La settimana scorsa Apple ha deciso di eliminare i contenuti sexy per l'iPhone, ad influire sulla scelta le lamentele di diverse donne che trovavano degradanti determinate immagini e genitori preoccupati per quello che i loro figli avrebbero potuto vedere sull'iPhone.

Migliaia di applicazioni eliminate, per la gioia di qualcuno e il dispiacere di qualcun'altro. L'applicazione di Playboy però è rimasta, il vice presidente per il marketing product di Apple si è giustificato dicendo che si tratta di materialie e contenuti già ampiamente pubblicati. Ad essere particolarmente arrabbiati quelli di Chillifresh, azienda che creava la maggior parte di applicazioni 'sexy' per iPhone e che si è vista ridurre business e profitti da un giorno all'altro.

La controversa vicenda ha portato di fatto alla cancellazione di oltre 5000 applicazioni porno-soft o a sfondo sexy, La censura di certi contenutui è giusta oppure no? L'applicazione di Playboy resta, cosa c'è di tanto differente da quelle eliminate?

La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il riferimento alla fonte e l'attivazione di un link di riferimento.