A confronto la triplice promozione di PosteMobile, l'operatore di telefonia mobile del Gruppo Poste Italiane.

Si moltiplicano le promozioni di febbraio, focus sull'aumento della convenienza delle tariffe telefoniche e del passaggio di operatore. La prima proposta PosteMobile è il rinnovo di 5con15, la promozione che prevede, con l'acquisto di una scheda SIM PosteMobile, e la contestuale richiesta di portabilità del numero di cellulare, un bonus di ricarica pari a dieci euro.

Nel confronto tra tariffe telefoniche, poi, da considerare anche i vantaggi aggiuntivi per la coordinazione della SIM con uno strumento di pagamento del Gruppo, la carta Postepay o il Conto corrente BancoPosta: entro e non oltre il prossimo 12 marzo 2010 continuano i saldi PosteMobile, con tariffe telefoniche scontate del 50% sul piano Con Tutti versione Premium, per tre mesi dall'attivazione, oppure il 50% di sconto per tre mesi sul canone per i Piani 500 nella versione Premium.

La terza promozione, passibile di confronto strategico tra tariffe telefoniche concorrenti, è il Piano CONvenienza che, con acquisto online tramite postepay o conto BancoPosta, attivo fino al 16 maggio 2010, prevede chiamate nazionali verso tutti i cellulari e i numeri di rete fissa a 11 centesimi al minuto e SMS verso tutti i cellulari nazionali sempre a 11 centesimi. La tariffa telefonica PosteMobile, senza canone e senza scatto alla risposta, con tariffazione a scatti anticipati di 30 secondi, sarà valida fino al 30 giugno 2010: non resta che confrontare le proposte tariffarie concorrenti per identificare quale promozione PosteMobile sia più adatta alle proprie propensioni di consumo telefonico.

La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il riferimento alla fonte e l'attivazione di un link di riferimento.