Le auto Fiat saranno dotate di una predisposizione nella plancia per i cellulari Nokia con funzione di navigatori satellitari.

La nuova frontiera dell'accordo tra le due aziende prevede la sinergia completa delle automobili di casa Fiat con i telefoni cellulari di ultima generazione (e le relative applicazioni) della casa di produzione finlandese. Quindi oltre a tutte le funzioni del telefono perfettamente integrate sulle auto (audio di bordo, relativi comandi al volante) grazie ad un particolare supporto sulla plancia i telefoni Nokia funzioneranno anche come navigatori satellitari.

Certo per i costruttori di navigatori la notizia non è delle migliori, poichè ben presto i dispositivi di navigazione satellitare potrebbero essere del tutto inutili e costosi e se ne potrà fare tranquillamente a meno. Nokia infatti ha intenzione di dotare di serie tutti i cellulari con il software per la navigazione satellitare 'Ovi Maps'. Con questo accordo la casa di Torino compie un passo in avanti rispetto al precedente sistema Blue&Me, interrompendo tra l'altro il monopolio Apple che obbligava i produttori di automobili a dotare le vetture di sistemi di connessione per i dispositivi della casa di Cupertino.

La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il riferimento alla fonte e l'attivazione di un link di riferimento.