Il servizio PayPal, che si occupa di supportare le transazioni di denaro online, è da poco attivo anche all'interno di siti e applicazioni godendo del il vantaggio di rendere più semplici e diretti i pagamenti micro e macro.

Wind ha deciso di sfruttare i vantaggi dei servizi PayPal allo scopo di semplificare agli utenti i processi di ricariche, evitando in questo modo i processi relativi ai bonifici bancari e l'immissione dei dati dalla carta di credito.

Il servizio PayPal infatti offre più sicurezza agli utenti perché consente di effettuare le ricariche online accedendo al proprio account PayPal, digitando semplicemente l'indirizzo email di registrazione e la password.

L'accordo con PayPal assume un grande valore in quanto permette all'operatore di telefonia mobile Wind di offrire un servizio in più di pagamento per le ricariche online migliorando i procedimenti effettuati dai clienti Wind.

L'accordo di Wind con PayPal assume inoltre un'importanza rilevante perché fa sì che il servizio PayPal diventi il metodo di pagamento online accettato non solo da Wind, ma anche dagli altri operatori di telefonia mobile italiani.

La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il riferimento alla fonte e l'attivazione di un link di riferimento.