I cellulari iPhone, dalla loro comparsa hanno senz'altro rinnovato e trasformato il mondo della telefonia mobile, ponendo il loro primato su questo mercato.

La superiorità della tecnologia Apple applicata ai cellulari iPhone, vincola molto il mercato della telefonia mobile, proprio perché l'azienda Apple non permette ad altri produttori che i suoi brevetti più importanti vengano violati.

Di recente infatti la Apple ha denunciato HTC per aver violato ben venti dei suoi brevetti.

Questa filosofia combattiva intimorisce tutti i produttori di telefonia mobile, i quali devono prestare un'accurata attenzione nel momento di progettare nuovi cellulari, per evitare di violare le invenzioni di casa Apple.

In questo modo tarderanno ad arrivare sul mercato della telefonia mobile cellulari alternativi all'iPhone di Apple, facendolo figurare come unico e incontrastato nel seguente settore.

Secondo gli analisti la battaglia verso i cellulari iPhone di Apple, è condotta soprattutto dai cellulari Google, per far prevalere la piattaforma virtuale Android; in questo contesto potrebbe riapparire sul mercato della telefonia mobile, Microsoft con il suo Windows Phone 7, la cui azienda ha già rassicurato ai suoi partner di offrire assistenza legale in caso di denunce come è avvenuto per l'HTC di Google.

La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il riferimento alla fonte e l'attivazione di un link di riferimento.