Risparmiare al telefono è il desiderio di ogni utente che usa molto il cellulare. I vari gestori telefonici offrono i più svariati piani tariffari per venire incontro alle esigenze di tutti, cercando di fornire a diversi prezzi variegate opzioni; il primo segreto per risparmiare però è capire bene ciò di cui si ha bisogno e ciò a cui si è disposti ad andare incontro.

Supermoney.eu oggi ha effettuato un confronto di ottimizzazione piano dedicato agli utenti che hanno un piano tariffario con operatore Tim e che desiderano risparmiare senza però modificare il proprio numero e il proprio gestore. Il confronto effettuato da Supermoney.eu volto all'ottimizzazione di un piano tariffario Tim ha preso in considerazione un utente consumer in possesso di una ricaricabile, che effettua 3 telefonate giornaliere della durata di 4 minuti circa e che invia mediamente 10 sms.

Il piano tariffario di partenza dell'utente tipo considerato è Tim Premia che, per il tipo di consumo che l'utente fa del cellulare (300 sms inviati in un mese e 360 minuti di chiamate effettuate), ha un costo di 80,5 euro mensili. Tim Premia consente di effettuare chiamate verso tutti i numeri Tim, di rete fissa e altri operatori mobili ad una stessa tariffa con scatti alla risposta anticipati di 60 secondi; anche gli SMS hanno lo stesso costo per tutte le direttrici nazionali.

Attraverso il confronto emerge che altre tariffe dello stesso operatore risultano più convenienti per questo tipo di profilo e consentono un risparmio fino a 32 euro. Il piano tariffario più conveniente è Tim 12 combinata alle opzioni Tutto Compreso Ricaricabile (che ha un costo settimanale pari a 4 euro) e Tutto Compreso Ricaricabile sms (che costa 2 euro a settimana). Il costo della combinazione ammonta a 52 euro al mese e prevede 240 minuti di chiamate verso tutti e 240 sms verso tutti gli operatori; La tariffazione delle telefonate oltre soglia per la combinazione di Tim 12 avviene con scatti alla risposta anticipati di 30 secondi, l'attivazione di Tim 12 ha un costo uguale per tutti gli operatori Tim, e, per gli altri operatori che desiderano effettuare il passaggio a Tim 12 c'è la possibilità di mantenere il proprio numero invariato. Tale combinazione ha una quota fissa mensile di 26 euro e i costi previsti per chiamate e messaggi sono pari a 26,4 euro al mese.

I successivi risultati emersi in ordine di convenienza per i piani degli operatori Tim sono: Tim Senza Scatto e Tim Base che prevedono diverse combinazioni con altre opzioni. Il costo mensile da pagare per questi piani (da verificare in modo dettagliato in base alle combinazioni offerte con le opzioni), varia da 52 euro a 59 euro mensili. Concludendo si può certamente notare come il risparmio concreto attivando la nuova tariffa senza cambiare operatore sia decisamente rilevante: fino a 32 euro al mese. Supermoney.eu nel confronto delle tariffe dei cellulari prevede la possibilità di ottimizzare il proprio profilo tariffario per andare incontro a coloro che vogliono conservare il gestore telefonico di sempre e mantenere il proprio numero.

La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il riferimento alla fonte e l'attivazione di un link di riferimento.