In arrivo da Visa e DeviceFidelity l'innovativo sistema per effettuare pagamenti wirless attraverso i cellulari iPhone: la card microSD con supporto NFC (near field communications).

L'obiettivo è quello di creare un sistema di contactless payment su iPhone, per pagare i servizi a corto raggio e con sicurezza tramite cellulare. L'applicazione ideata da Visa permetterà agli utenti di pagare moltissimi servizi utilizzando in modo pratico e veloce il proprio iPhone 3G o 3GS.

La micro Sd sarà compatibile con molti dei sistemi operativi sul mercato. Il pagamento risulterà rapido e sicuro, anche perchè il cellulare disporrà di un case protettivo con una secure memory card e di un'applicazione dedicata (Visa payWave), la cui accensione può essere protetta da una password. Tale tecnologia inoltre funzionerà con qualsiasi altro cellulare smartphone dotato di uno slot microSd per l'archiviazione espandibile: qualunque telefono sufficientemente evoluto in cui viene inserita la secure memory card potrà infatti usufruire del servizio.

L'unico punto a svantagio di Visa è la rinuncia, da parte degli utenti, a uno spazio di archiviazione aggiuntivo: la micro sd infatti, per il momento, può essere utilizzata solo per i servizi per cui nasce e non supporta anche immagini, video e altri file. Il sistema di microSD con supporto NFC, corrisponderà in tutto e per tutto ad una carta di credito tradizionale e, nel caso di smarrimento della Visa PayWave, sarà necessario mettersi in contatto con la banca per bloccare al più presto il telefono e il codice.

L'arrivo della card che permetterà il pagamento wirless sui cellulari iPhone è previsto per l'estate e attualmente non si conoscono i costi né i dettagli tecnici del sistema.

La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il riferimento alla fonte e l'attivazione di un link di riferimento.