Arriva iCare Mobile, il nuovissimo software ideato dall'Istituto di informatica e telematica del Consiglio nazionale delle ricerche, che garantisce più protezione ai minorii che utilizzano gli smartphone.

Questi ormai diffusissimi modelli di cellulari, consentono di accedere in modo estremamente semplice (forse troppo) alle più comuni applicazioni di internet: social network, chat, condivisione di file; tale caratteristica li ha resi molto comuni tra i ragazzi, favorendo però contestualmente la diffusione di materiali (foto e video) spesso poco adatti a loro.

Per risolvere questo inconveniente e rendere più tranquilli i genitori, iCare Mobile permette di controllare in modo totale o personalizzato, tutte le funzioni di accesso ad internet (Gps, Bluetooth, Mms, ecc) attraverso diverse applicazioni.

Una di queste prevede l'invio di un sms al genitore se il figlio si allontana da scuola, un'altra impedisce la ricezione di messaggi contenenti materiale pornografico o non adeguato, ce ne è addirittura una che consente di non eseguire videogiochi in alcuni orari. La nuova tecnologia di controllo si configura facilmente e conta anche di potenti anti-virus e anti-furto, che permette il ritrovamento del dispositivo tramite gps. ICareMobile è stato presentato in apertura del Fiuggi Family Festival 2010, in corso fino alla fine del mese di Luglio.

La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il riferimento alla fonte e l'attivazione di un link di riferimento.