A quasi un mese dal lancio dell'iPhone 4 sono stati riscontrati, da utenti di tutto il mondo, diversi problemi di ricezione.

La Apple riconosce l'errore di progettazione: la formula usata nel calcolo delle barre che segnalano la potenza del segnale visualizza erroneamente 2 tacche in più del dovuto per una data potenza. Nel rassicurare gli utenti che hanno già acquistato l'iPhone 4, l'azienda si impegna ad offrire a tutti il rimborso gratuito, a condizioni però che il telefonino sia indenne e che sia stato acquistato in un periodo che non superi i 30 giorni dalla richiesta del rimborso.

Con questa sorta di garanzia Apple si impegna a rilasciare in poche settimane un aggiornamento gratuito del software con la formula corretta. Tale aggiornamento sarà disponibile anche per i precedenti modelli di iPhone (3GS e 3G), dato che l'errore delle tacche è presente anche in quei dispositivi. Il problema di progettazione tuttavia non ha affatto scoraggiato le vendite del neonato iPhone 4, che in compenso continuano a salire raggiungendo cifre stellari. Per conoscere i dettagli dell'iPhone 4 e confrontare gli altri modelli di cellulare per trovare il più adatto alle tue esigenze consulta il sito Supermoney.

La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il riferimento alla fonte e l'attivazione di un link di riferimento.