C'è il dosatore di spaghetti e il dizionario, il tom tom e la guida ai ristoranti, i giochi e il corso di yoga: il mondo delle App, le applicazioni da scaricare sullo smartphone, è vasto e variegato. Per dirla con lo slogan della Apple, "C'è un'App per tutto".

Prima di farsi prendere dall'entusiasmo è bene però avere qualche informazione in più, per evitare di ritrovarsi il telefono infarcito di applicazioni - alcune utilissime, altre solo divertenti - e una bolletta del cellulare da capogiro. Un'inchiesta pubblicata a gennaio dal settimanale "il Salvagente" - e basata su reclami e segnalazioni dei consumatori arrivate in redazione - mette infatti in guardia dai "costi occulti" delle App, che fanno lievitare il conto del telefono senza che l'utente se ne renda conto.

Di per sé le App non costano molto: il loro prezzo in genere va da 79 centesimi a 3-4 euro, a seconda della complessità del programma, e molte sono gratuite. Quasi tutte, però, hanno bisogno di una connessione internet attiva per funzionare: in altre parole, si connettono automaticamente alla rete ad intervalli regolari (in genere di pochi minuti): è questo il caso, ad esempio, dell'applicazione di Facebook o della posta elettronica, che dal web inviano all'utente delle notifiche all'arrivo di messaggi o email. Questa connessione perenne consuma traffico internet e, per chi ha un abbonamento che comprende solo un certo numero di minuti/GB, rende molto facile "sforare" questi limiti, con un conseguente addebito salato sulla bolletta del telefono.

Per evitare spiacevoli sorprese, è sempre bene modificare le impostazioni di ogni App in base alle proprie esigenze, disabilitando le notifiche non richieste: ancora meglio è selezionare il parametro di connessione "manuale", in modo che l'applicazione si connetta alla rete solo quando viene avviata volontariamente dall'utente.

Per chi proprio non può fare a meno di restare connesso al web 24 ore su 24, l'alternativa è scegliere un abbonamento che comprenda internet illimitato sul telefonino: per avere una panoramica completa delle offerte disponibili sul mercato si può utilizzare Supermoney, il portale per il confronto delle tariffe telefoniche, che permette di selezionare le opzioni più adatte alle proprie esigenze e alle proprie tasche.

Così ci si può divertire con le App al riparo dalle sorprese sulla bolletta.

'La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il riferimento alla fonte e all'attivazione di un link di riferimento'.