L'azienda Research In Motion, all'avanguardia nel mondo dei cellulari e di internet, ha messo sul mercato la tastiera portatile per il tablet BlackBerry PlayBook, uno dei principali concorrenti dell'iPad3 di Apple. Si tratta di BlackBerry Mini Keyboard, dotata di un touchpad che riproduce le stesse dinamiche e gesti di scrittura di quando si usa il touch screen sulla tavoletta.

La tastiera fisica BlackBerry Mini Keyboard è ultra sottile (spessa meno di 6 mm) ed è venduta in combinazione con una custodia convertibile che funge anche da supporto per la tavoletta di RIM. Ovviamente, il sistema del tablet PlayBook prevede che, nel momento in cui entra in funzione Mini Keyboard, la tastiera virtuale rimane nascosta, liberando il display.

BlackBerry Mini Keyboard si caratterizza per un controllo multi-touch, che riproduce gesti simili ai controlli del mouse di un laptop (due tocchi per il tasto destro del mouse e due dita verso l'alto o verso il basso per scorrere la schermata in senso verticale) e un collegamento al tablet tramite Bluetooth con crittografia a 128 bit, per trasferire i dati dalla tastiera al pc in tutta sicurezza.

Inoltre, la tastiera pensata da RSM per BlackBerry è compatibile con il nuovo PlayBook 2.0 Messages e con le fondamentali applicazioni Contacts , Calendar e Documents to Go. Inoltre, la tastiera vanta, secondo le note tecniche, una batteria che garantisce l'operatività per un mese, senza necessità di una nuova ricarica: davvero una bella caratteristica per un prodotto pensato per muoversi e viaggiare insieme al suo proprietario.