Arriva da RIM la novità che i non vedenti aspettavano da tempo per poter utilizzare in maniera ottimale i propri cellulari. Coloro che hanno sperimentato il nuovo software del BlackBerry ritengono che lo strumento funzioni perfettamente. BlackBerry Screen Reader è, infatti, un software che fornisce un output sonoro in grado di riprodurre le informazioni visive presenti sullo schermo del dispositivo mobile.

Grazie a questo supporto audio gli utenti possono accedere alle applicazioni di base, come email, calendario e telefonate, personalizzare le impostazioni text-to-speech (volume, tono e velocità di lettura) e le preferenze per la punteggiatura, il flusso vocale e la sicurezza delle password e infine impostare le preferenze vocali e audio in modo facile e veloce con i collegamenti rapidi sulla tastiera (fisica). La Guida all'uso del software è disponibile in un formato accessibile di HTML attraverso un browser sul desktop.

L'applicazione, che può essere scaricata gratuitamente dal sito di BlackBerry, è disponibile per gli smartphone BlackBerry Curve 9360 e le lingue supportate sono l'inglese, l'italiano, il francese,il tedesco e lo spagnolo. I modelli della Serie Curve sono in realtà tre: BlackBerry Curve 9350, 9360 e 9370, ma soltanto il secondo può essere venduto in Italia e nel resto d'Europa, perchè in possesso di caratteristiche affini alle reti installate nel vecchio continente. Il primo dei tre (9350) è prodotto per il continente asiatico e il terzo (9370) viene venduto sul mercato americano. Interessante anche il costo del BlackBerry Curve 9360, che è di circa 299 euro, mentre lo screen reader è totalmente gratuito. Oltre che utile, dunque, BlackBerry Screen Reader è anche economico e può davvero rivoluzionare la vita delle persone non vedenti, rendendole autonome nell'utilizzo del proprio smartphone.