E' stato presentato ieri nella cornice dell' dell'Acquaworld di Concorezzo, alle porte di Milano, Eluga, il telefono cellulare con cui Panasonic torna sul mercato europeo della telefonia mobile. "Siamo usciti dal mercato europeo della telefonia mobile nel 2006 - spiega Eleonora Masu, product marketing manager Panasonic Italia - e ora abbiamo deciso di tornare perché pensiamo di avere il prodotto giusto che si sposa bene con il sistema operativo Android, ora forte anche in Europa. Eluga significa Elegant user gateway e Panasonic ha deciso di puntare sia sulla tecnologia sia sul design".

Il nuovo smartphone Panasonic è, infatti, dotato di sistema operativo Android 2.5 che potrà essere aggiornato al 4.0 ed è resistente alla polvere e all'acqua, fino a un metro di profondità e per 30 minuti. Tecnologicamente all'avanguardia, il nuovo Panasonic può condividere contenuti multimediali, come immagini e filmati, con TV e device collegati in rete. Il cellulare è dotato, inoltre, di connettività Bluetooth, vivavoce integrato, gestione della posta elettronica, suonerie polifoniche e lettore MP3.

Alla funzionalità Panasonic ha unito l'eleganza di un design raffinato, creato appositamente per il mercato europeo. Estremamente leggero e sottile, lo smartphone dispone di un display touchscreen da 4.3 pollici con una risoluzione di 540 x 960. E', inoltre, dotato di fotocamera da 8.0 megapixel. Altra nota positiva è il prezzo, estremamente competitivo per il mercato europeo. Il cellulare sarà, infatti, disponibile a partire dal 1° giugno al prezzo di 429 euro.