Gli esperti finanziari lo danno ormai per certo, ma per ora il nuovo accordo tra Facebook e Nokia è soltanto un'indiscrezione. Sembra, infatti, che dopo il debutto in Borsa e il lancio del nuovo smartphone Buffy, il social network più famoso al mondo abbia acquisito il colosso finlandese della telefonia.

Più volte Zuckerberg ha dichiarato che il futuro del proprio business sarebbe stato il mobile. Questo spiegherebbe l'acquisto di Nokia che andrebbe ad accellerare il lancio sul mercato del primo cellulare firmato FB. Il gestore telefonico potrebbe dare, infatti, un grande supporto al social network sia sul piano dell' hardware che su quello software, con il sistema operativo Symbian, messo a punto dall'azienda finlandese.

Si tratta di un colpo basso per Microsoft che, secondo alcune voci circolate a fine 2011, era in procinto di acquisire Nokia, di cui il gigante dell'hi-tech è partner nel settore degli smartphone. La compagnia telefonica ha, infatti, adottato la piattaforma software Windows Phone per cercare di recuperare il ritardo rispetto alle aziende concorrenti. Microsoft potrebbe consolarsi acquisendo Rim, un altro colosso della telefonia cellulare che, dopo avere dominato il settore con i suoi BlackBerry, non riesce più a stare al passo dei concorrenti. La compagnia sta, infatti, cercando un acquirente. Proprio ieri, infatti, ha dichiarato di aver affidato alle banche JP Morgan e Royal Bank of Canada la valutazione delle soluzioni idonee ad invertire la tendenza negativa.