Per gli appassionati di smartphone Samsung che utilizzano il proprio cellulare anche per lavoro è in arrivo una buona notizia. Samsung sta lanciando una versione speciale del suo nuovo ultimo prodotto, il Samsung Galaxy S3, versione che è stata denominata Samsung Galaxy S3 SAFE (Samsung Approved for Enterprise).

Considerato il declino della piattaforma BlackBerry di Rim, l'iniziativa della casa sud-coreana appare come il tentativo di conquistare anche il mercato aziendale. Dopo essere diventata la prima casa di produzione di smartphone al mondo e dopo aver conquistato lo scettro delle vendite di cellulari intelligenti, ora Samsung vuole far diventare Android il primo sistema operativo in ambito aziendale.

Per questo motivo il Samsung Galaxy S3 SAFE sarà in grado di supportare le principali funzionalità di classe enterprise tra cui la crittografia AES a 256 bit, Microsoft Exchange ActiveSync, Virtual Private Network, soluzioni di Mobile Device Management (MDM) e 338 diverse policy IT. La collaborazione con utenti e fornitori di servizi enterprise ha permesso a Samsung di trovare delle soluzioni ottimizzate per diversi settori industriali, tra cui la sanità e i servizi finanziari.

Il nuovo smartphone Samsung "per il lavoro" sarà in distribuzione a partire da luglio dai cinque principali operatori telefonici degli Stati Uniti. Samsung lancerà la nuova versione negli Usa con il programma SAFE2SWITCH per consentire agli utenti corporate di scambiare i propri smartphone con la versione SAFE.