La compagnia di commercio elettronico Amazon è in fase di testing per uno smartphone sviluppato con componenti provenienti da fornitori asiatici e sembra che la versione finale del dispositivo mobile potrebbe entrare in produzione già nel 2012.

Pare che tale cellulare abbia una dimensione dello schermo compresa tra quattro e cinque centimetri e si suppone che sarà dotato di una completa personalizzazione di Android ma, a parer di tutti, se Amazon vuole competere con Apple & Co. è strettamente necessario che faccia uscire uno smartphone ad alto livello tecnologico che abbinato agli infiniti contenuti disponibili tramite il negozio come applicazioni, libri, musica, film e un sacco di altri contenuti, in realtà potrebbe avere qualche speranza di successo.

La società, inoltre, starebbe ottimizzando il proprio portafoglio brevetti che riguardano tecnologie wireless al fine di prevenire possibili problemi legali. Gli analisti hanno consigliato lo scorso novembre che il gigante dell'e-commerce dovrebbe rilasciare il suo primo smartphone nel quarto trimestre del 2012 per non andare troppo in avanti con il tempo.

Infine, Amazon si sta anche preparando al rilascio della sua "prossima generazione" per quanto riguarda il suo Kindle Fire che dovrebbe sfidare sul mercato iPad di Apple e il Nexus 7 di Google. Le competizioni si estenderanno anche nei rispettivi market delle aziende: Amazon Android Appstore - Apple App Store e Google Play Store.