Continuano le indiscrezioni sul lancio del nuovo iPhone 5, che dovrebbe arrivare nei negozi statunitensi il 21 settembre, dopo un annuncio ufficiale il 12 dello stesso mese. Non a caso Verizon Wireless, una delle compagnie telefoniche che si dovrebbe occupare della commercializzazione del telefono cellulare, ha revocato le ferie dei propri dipendenti proprio nei giorni compresi tra il 21 e il 30 settembre. Un comportamento che confermerebbe le voci circolate sul sito internet iMore che aveva già parlato di un annuncio ufficiale del melafonino il 12 settembre e di un lancio dello stesso fissato al 21 settembre.

A confermare la notizia vi sarebbero poi nuove informazioni provenienti dagli Stati Uniti. Le indiscrezioni riguardano questa volta AT&T, uno dei principali operatori telefonici americani e sono state diffuse dal sito di tecnologia TechCrunch. Stando a quanto riportato da un rappresentante di vendita della stessa AT&T, nel periodo compreso tra il 21 e il 30 settembre, la società sarà impegnata in un importante evento commerciale, motivo per cui anche la AT&T ha deciso che nessun dipendente potrà richiedere ferie durante queste date.

Difficile ipotizzare che si tratti di una semplice coincidenza. A breve l'iPhone 5 verrà presentato e lanciato sul mercato statunitense, per essere poi diffuso negli altri paesi, forse a partire dal 4 ottobre.