Buona la partenza per il nuovo iPhone 5: stando i dati diffusi ufficialmente da Apple, nei primi tre giorni dal debutto (avvenuto il 21 settembre) sono state già oltre 5 milioni le unità vendute. E la richiesta per il nuovo smartphone della Mela, affermano da Cupertino, ha superato la fornitura iniziale, tanto che alcuni dei dispositivi ordinati potranno essere consegnati solo nel mese di ottobre.

iPhone 5 è già disponibile negli Stati Uniti, Australia, Canada, Francia, Germania, Hong Kong, Giappone, Singapore e Regno Unito, mentre il suo arrivo in Italia è previsto per venerdì 28. Cresce quindi anche nel nostro paese l'attesa per il nuovo nato di casa Apple, anche se proprio in Italia iPhone 5 potrebbe costare molto più che nelle altre nazioni europee.

Definito dai suoi creatori "l'iPhone migliore di sempre", lo smartphone presenta un design rinnovato, è più sottile del 18% e più leggero del 20% rispetto all'iPhone 4S. Integra un display Retina da 4 pollici, un chip A6 progettato per ottimizzare le prestazioni e per garantire una durata maggiore della batteria. Tra le sue caratteristiche principali, l'iPhone 5 supporta standard wireless ultraveloci come LTE e DC-HSDPA, offrendo inoltre supporto Wi-Fi 802.11n dual-band.

"La richiesta di iPhone 5 è stata incredibile e stiamo lavorando sodo per dare il prima possibile iPhone 5 a tutti i clienti che ne vogliono uno," ha affermato Tim Cook, CEO di Apple. "Sebbene la fornitura iniziale sia andata in 'sold out', i negozi continuano a ricevere regolarmente consegne di iPhone 5 e i clienti possono continuare ad ordinare online e ricevere una stima sulla data di consegna. Apprezziamo la pazienza di tutti e stiamo lavorando duramente per costruire abbastanza iPhone 5 per tutti".