I fan in trepidazione per la presentazione dell'iPhone 5 saranno accontentati oggi alle 19 (ora italiana). Le novità presentate allo Yerba Buena Center for the Arts di San Francisco sono numerose ma sicuramente una delle più interessanti è il rinnovamento di Siri, il sistema a comando vocale disponibile anche nella versione precedente, che avrà nuove funzionalità ma, soprattutto, avrà il supporto anche di altre lingue europee e asiatiche oltre all'inglese, tra cui l'italiano.

Altra novità, è la tanto discussa connettività Lte, detta anche 4G, che consente una velocità teorica di download dei dati di cento megabit al secondo, contro i 42 dell'Umts evoluto. Il nuovo iPhone 5 sarà più sottile, uscirà con il display widescreen da 4 pollici e con il sistema operativo iOS 6 che permetterà di utilizzare il dispositivo mobile per pagare in negozi e ristoranti tramite il portafoglio virtuale Passbook.

Il nuovo melafonino sarà dotato di una nuova CPU denominata "A6", di cui ancora non si conoscono i dettagli. Il connettore per il cavetto passerà da quello attuale a 30 pin ad un più piccolo con soli 9 pin, e ci si aspetta anche un miglioramento nella risoluzione delle due fotocamere.

Inoltre, il nuovo cellulare disporrà di un connettore dock più piccolo per caricare e sincronizzare l'iPhone, nuove casse audio e nuove cuffie per ascoltare la musica. Per quanto riguarda il comparto Mappe, l'iPhone 5 non utilizzerà più il sistema Google Maps ma ne debutterà uno proprio. Infine, Google ha creato una nuova applicazione YouTube per iPhone e iPad, che dovrà essere scaricata dall'App Store. Questa nuova app, è più veloce ed offre nuove funzionalità.