Registrare tutte le attività quotidiane compiute dall'utente in formato multimediale ed immagazzinare il tutto sotto forma di diario: queste le incredibili potenzialità insite nella nuova app made in Samsung, un'applicazione ideata con lo scopo di ricreare una versione virtuale della giornata quotidiana tipo vissuta dal soggetto in questione.

L'app, implementata quale nuova funzionalità dei sistemi operativi di tablet e smartphone, consentirà di redigere un report molto preciso, dotato dell'esatta quantificazione in termini numerici del tempo dedicato dall'utente ad ognuna delle attività immagazzinate in memoria. Dalla registrazione di video al caricamento di foto, passando per gli spostamenti compiuti e visualizzati tramite mappe e sistemi di navigazione, nulla sfuggirà alla nuova funzionalità brevettata da Samsung.

Come sottolineato anche da Repubblica.it, sul mercato esistevano già applicazioni simili (Path per iOS ad esempio) ma nulla appare paragonabile alla novità introdotta dal gigante coreano e grazie alla quale il nostro device sarà in grado di certificare, con esattezza ed in tempo reale, cosa stiamo facendo, dove ci stiamo recando, che cosa stiamo osservando. Insomma un grande fratello personale a propria disposizione ed a portata di click.

Gli utenti e la loro app uniti in un atto di interazione sino a questo momento senza eguali sul mercato dell'hi-tech saranno in grado di realizzare un vero e proprio diario auto-scrivente, con tanto di canzoni, immagini, video ed attività strettamente personali. Quest'ultima frontiera appare la più problematica e pericolosa: l'utente vedrebbe infatti immagazzinata ogni cosa sul proprio dispositivo, e gli scenari che potrebbero aprirsi per il soggetto qualora queste informazioni dovessero giungere in mano a terzi sarebbero imponderabili.

In considerazione di ciò pare che i progettisti Samsung stiano lavorando nel tentativo di fornire all'utente un adeguato sistema di filtraggio dei dati.