Samsung tentando di giocare d'anticipo nei confronti di Apple, ha presentato nei giorni scorsi la sua ultima creatura: Galaxy S III Mini. Come facilmente intuibile già dal nome, si tratta di un device di fascia media, con un design simile al top di gamma Galaxy S III, al quale però paga dazio sia dal punto di vista prestazionale sia per quanto concerne l'hardware.

Ma allora perché comprarlo? Per un motivo che di questi tempi può realmente fare la differenza:

il prezzo. Quest'ultimo decisamente più abbordabile se paragonato a quello del "fratello maggiore" ( rispettivamente 399€ per la versione da 8GB, 449€ per quella da 16GB ), potrebbe rappresentare il vero punto di forza di questo nuovo cellulare che verrà lanciato in Italia a metà novembre andando ad inserirsi in una fetta di mercato lasciato ancora vuoto dagli acerrimi nemici di Cupertino. Ma vediamo un po' più da vicino le caratteristiche dell'ultimo figlio del colosso coreano.

Galaxy S III Mini vanta dimensioni in linea con iPhone 5 ( 121 x 63 x 9,8 ) a fronte di un peso di 111,5 grammi, uno schermo da 4 pollici con tecnologia AMOLED e risoluzione WVGA 800x480 punti a matrice PenTile con una densità a schermo di 223 PPI. Tali dimensioni donano subito l'impressione di una maggiore praticità e manegevolezza rispetto all'ingombrante Galaxy S III ( per non parlare poi del Samsung Galaxy Note… ), pur presentando un pannello che risulta comunque più ampio rispetto a modelli della medesima fascia proposto da altri marchi concorrenti.

Per quanto concerne il sistema operativo, ritroviamo il collaudatissimo Android, qui aggiornato alla versione 4.1 Jellybean ed un processore dual core Cortex A9 ST-Ericsson U8420 da 1 GHz, accompagnato da GPU Mali 400.

La RAM di sistema è pari ad 1 GB, mentre come già accennato in precedenza, è possibile scegliere tra 8GB e 16GB di memoria per l'archiviazione dei dati, espandibili fino a 32GB tramite scheda micro SD. Il Galaxy S III Mini è un modello 3G e supporta la rete HSPA fino a 14.4 MB. La batteria è da 1500 mAh. Supporta inoltre S Voice, l'assistente vocale che Samsung ha messo in campo per rispondere al più noto Siri di Apple.

Per quanto concerne il comparto fotografico, la fotocamera posteriore è da 5 MP con funzioni di flash ed autofocus, ed è in grado di registrare video fino a 720p. La fotocamera anteriore è invece una semplice VGA.

Una serie di caratteristiche che magari non faranno gridare al miracolo ma in grado di accontentare le esigenze di navigazione e fruibilità delle applicazioni più recenti. Senza far piangere troppo il portafoglio.