Apple Store, Google Play, Samsung Apps, Amazon Appstore e ora anche il PlayStation Mobile Store. Insomma, il panorama degli store virtuali dedicati ad app e giochi per smartphone e tablet diventa sempre più affollato. E Sony non poteva di certo mancare all'appello. Il colosso giapponese dell'hi-tech ha lanciato in questi giorni il suo personalissimo store Android, il PlayStation Mobile Store per l'appunto, imperniato soprattutto su giochi. E non c'è nemmeno da starsi a chiedere perché, visto il nome che Sony ha scelto.

Lo store funzionerà solamente con smartphone e tablet PlayStation certified. Si potrà accedere allo store grazie al proprio PlayStation Netword ID, così i giochi che verranno scaricati su uno dei dispositivi sarà comunque disponibile per qualsiasi altro dispositivo collegato al PlayStation Network ID. I dispositivi compatibili al momento sono gli smartphone Sony Xperia delle serie Play, Arc, S, ion, Acro e Acro HD, i Sony Tablet S e Sony Tablet P oltre che la Sony PlayStation Vita. Oltre ai dispositivi Sony, anche alcuni dispositivi della HTC sono compatibili con questo nuovo store. In particolare, si tratta dello HTC One X, One S e One V. Il servizio è stato lanciato ieri in Giappone, Stati Uniti, Canada, Regno Unito, Francia, Germania, Italia, Spagna e Australia. Altri Paesi verranno aggiunti nelle settimane a seguire.

Per ora lo store è ancora piuttosto povero di contenuti. Ad oggi si contano appena 20 titoli: Aqua Kitty, Beats Slide, Everybody's Arcade, Flick Hungry Giraffe, Frederic, Fuel Tiracas, Hockey, Incurvio, Loot The Land,Magic Arrows, Numblast, Nyoqix, Rebel, Samurai Beatdown, Super Crate Box, Tractor Trails, Twist Pilot, Underline, Wipe, Word Blocked. Ciò, però, non vuol dire che sarà per sempre così. Molte software house, infatti, si sono dette pronte a sfornare giochi per questa nuova piattaforma. Tra queste ci sono THQ, Team 17 e Action Button Entertainment.