Per chi non fosse in possesso di un iPhone e, che quindi non ha avuto la possibilità di fare la conoscenza della tanto chiacchierata Applicazione, spieghiamo rapidamente chi è Siri: caratteristica distintiva dell'iPhone 4S , Siri è un validissimo assistente vocale, che permette all'utente non solo di destreggiarsi facilmente tra le numerose applicazioni del telefono, ma consente anche di effettuare ricerche di ristoranti, cinema, e di qualsiasi altro luogo vi urga raggiungere in quel momento.

L'efficienza di Siri sembra essere stata però anche la sua rovina, in quanto l'applicazione permette anche di raccogliere nell'immediato informazioni inerenti ad attività "illegali", come prostitute e luoghi in cui è possibile comprare armi in maniera facile e veloce. La cosa non è andata giù ai cinesi, che hanno innescato una serie di polemiche portando l'Apple a censurare la sua applicazione, nonostante Tim Cook, avesse esplicitamente sottolineato la possibilità presente in Siri di bloccare specifiche ricerche.

Com'è dettagliatamente spiegato sul China Daily , da oggi in poi se si vorrà sapere dall'assistente vocale il luogo preciso in cui trovare delle prostitute o qualsiasi altra cosa "di illegale", Siri avrà la bocca chiusa. La stessa casa madre, ha dato l'annuncio ufficiale inerente alla totale rimozione dall'applicazione, di tutte le informazioni che avrebbero potuto in qualsiasi modo, favorire lo svolgimento di attività illegali.