In questo 2012, però, ci viene in aiuto anche un alleato tecnologico, ad esempio lo smartphone e il tablet, che consentono un divertimento assicurati con i molti giochi di carte online.

Secondo una ricerca dell'AAMS, l'amministrazione autonoma Monopoli di Stato, nel 2011 si è speso in giochi di carte e altri giochi online circa 46 milioni di euro, aumentando la media che era ferma a 36 milioni.

È stato proprio il mese di dicembre che ha fatto incrementare le vendite dei giochi di carte online, superato solo dal mese di ottobre, con 49 milioni di euro. Nelle festività natalizie di questo 2012, si stima che i dati saranno ancora più elevati.

I giochi più gettonati sembrano essere il poker e VLT (Videolottery) e i portali dei giochi online, o skill games, sono sempre più affascinanti e propongono modalità di gioco molto coinvolgenti con una grafica molto fluida e mettono a disposizione tanti giochi di carte: briscola, tressette, sette e mezzo, scopa, scopone e poi anche il burraco.

Trend in crescita anche per i giochi di ruolo online e per i giochi sui social network più diffusi. Insomma, anche a Natale ci si può rilassare davanti al proprio smartphone o tablet oltre che in famiglia.