Secondo voci di corridoio bisognerà aspettare meno di un anno per poter acquistare l'iPhone mini, la versione low cost del cellulare Apple. Un prodotto mini per le sue dimensioni ridotte ma soprattutto per il prezzo. Come sempre alla casa di Cupertino vige il massimo riserbo sui nuovi progetti, ma stando alle voci che sono trapelate pare che ci siano dubbi sull'ormai imminente lancio.

Con questo nuovo prodotto Apple cercherà di accaparrarsi una fascia di mercato che finora era rimasta scoperta dai suoi prodotti. Il nuovo smartphone della Apple sarà infatti caratterizzato, oltre che dalle ridotte dimensioni e ovviamente dalle prestazioni ridotte, anche da un prezzo tutto sommato abbordabile rispetto a quelli dei prodotti attualmente disponibili sul mercato si parla di una cifra compresa tra i 200 e i 300 dollari.

Il motivo che spinge la casa di Cupertino a voler ampliare la sua fascia di utenza è senza dubbio da ricercare nel sempre maggiore successo dei prodotti Samsung. Così come era stato per l'iPad mini, l'Apple sta cercando di allargare la propria sfera di influenza a nuovi settori. Se con l'iPad Apple ha cercato di accaparrarsi una fetta del segmento dei tablet da sette pollici, attualmente dominato da Kindle Fire HD e Nexus7, con la versione mini del suo telefonino cercherà di catturare tutti quegli utenti che non possono permettersi un iPhone.

Nel frattempo il settore degli smartphone è in continua crescita: si prevede che quest'anno ci sarà un aumento del 27% ,anche se per quanto riguarda le vendite di smartphone il leader nel settore rimane Samsung,che stando a delle stime dovrebbe guadagnare entro il prossimo anno il 33% del mercato. Apple segue con un distacco notevole, infatti sembra non supererà il 21% nel prossimo anno. Ed è proprio per cercare di restare competitiva, che la Apple dovrà iniziare a produrre dispositivi che possano raggiungere il più ampio numero di utenti possibili rinunciando a produrre secondo il suo stampo per cosi"elitario".