Mozilla non ci sta a rimanere indietro, per questo si vuole lanciare in una nuova avventura e entrare nel business dei cellulari di nuovo generazione: il lancio del suo smartphone "Phone Developer preview" vede ora un momento importante, i due smartphone sono per ora rivolti, però, soltanto agli sviluppatori. L'idea però è quella, di debuttare come produttore autonomo di hardware,anche se per poter arrivare a ciò bisogna fare ancora molta strada: il primo e più importante passo sarà certamente quello di far crescere il suo sistema operativo Firefox OS e creare il relativo marketplace.

Agli sviluppatori che si occupano di sviluppo software e app con il linguaggio Html 5, Mozilla mette a dispozione due dispositivi di prova Keon e Peak.

Il primo Keon è stato realizzato dalla spagnola Geeksphon. Il Keon con Firefox OS sembra essere un dispositivo di fascia bassa. Le specifiche tecniche di Keon sono: schermo da 3,5 pollici HVGA,chip Qualcomm Snapdragon S1 con una frequenza di 1 GHz, 512 MB di RAM e 4 GB di ROM, fotocamera da 3 megapixel, uno slot microSD, sensori di prossimità e luminosità, l'accelerometro e il GPS, batteria da 1580 mAh ed è aggiornabile via OTA (over the air), nel caso Mozilla distribuisca un update. Per quanto riguarda invece l'aspetto legato alla connettività: assicurata la compatibilità con le reti 3G HSPA e 2G EDGE. Il dispositivo è dotato inoltre di Wi-Fi e di porta microUSB.

Per quanto riguarda invece l'altro dispositivo, Peak, è senza dubbio questo il più completo e interessante; è dotato infatti di: schermo qHD da 4.3 pollici, chip dual-core Snapdragon S4 da 1.2 GHz,512 MB di RAM,4 GB di spazio d'archiviazione, una fotocamera posteriore da 8 megapixel e una da 2 megapixel batteria è da 1800mAh.

Insomma, sembra proprio che Mozilla faccia sul serio. Il Mobile World Congress di Barcellona, che si svolgerà a febbraio, potrebbe essere senza dubbio l'occasione ideale per presentare al mondo i progetti che si intende realizzare per la propria piattaforma mobile.

Al momento non si hanno notizie certe circa l'effettiva commercializzazione degli smartphone Mozilla sul mercato, ma stando a voci di corridoio pare che Telefonica e soprattutto la società giapponese Kddi siano interessate al progetto. Forse proprio in occasione del meeting sulla telefonia mobile di Barcellona ,si potranno avere notizie ufficiali.