Secondo la società di ricerche Gartner, nel corso del 2012 sono stati venduti 1,75 miliardi di telefoni cellulari a livello globale. Confrontando le ricerche dell'anno precedente, quindi, rispetto al 2011 si è quindi avuto un calo dell'1,7%. Ciò è avvenuto nonostante nel quarto trimestre del 2012, siano stati venduti 207,7 milioni di smartphone, dato in crescita del 38,3% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

La domanda per i telefoni cellulari classici, soprannominati "feature phone", è rimasta debole sia nel quarto trimestre che, in generale, in tutto il 2012. Nel quarto trimestre, infatti, sono stati venduti 264,4 milioni di unità, un calo del 19,3%. Secondo le previsioni della società, diminuzione dei feature phone continuerà anche nel corso del 2013, mentre gli smartphone raggiungeranno il miliardo di unità su un totale di 1.9 miliardi di cellulari venduti stimati.

Apple e Samsung insieme hanno raggiunto il 52% di tutte le vendite di smartphone (rilevate solo nel quarto trimestre 2012), pari al 6% in più rispetto al trimestre precedente. Samsung ha chiuso l'anno al primo posto considerando sia le vendite mondiali di smartphone che quelle di feature phone. Infatti, nel quarto trimestre, la società coreana ha venduto 64,5 milioni di smartphone, portando il totale di cellulari venduti nel 2012 a 384,6 milioni (53,5% di smartphone). Apple, di contro, ha venduto 43,5 milioni di iPhone nello stesso periodo, in aumento del 22,6% anno su anno. Il totale di Apple per il 2012 è stato di 130 milioni di unità.

Anche Huawei ha concluso un ottimo trimestre che le ha permesso di ottenere il terzo posto nel mercato degli smartphone con 27,2 milioni di unità, pari al 73,8% in più rispetto all'anno precedente. Per quanto riguarda Nokia, invece, nonostante le buone performance della gamma Asha e all'arrivo sul mercato della nuova serie Lumia basata su Windows Phone 8 di Microsoft, la società ha perso qualche punto percentuale attestandosi al 18% di quota di mercato. Nel 2012, la società finlandese, ha venduto 39,3 milioni di smartphone, in calo del 53,6% rispetto al 2011.

Infine, la situazione dei sistemi operativi, nel quarto trimestre del 2012 vede Android ulteriormente distanziato da iOS, raggiungendo il 69.7% del mercato, contro il 20,9% di iOS.