Il mondo dei sistemi operativi per i cellulari è in ebollizione, ed ogni giorno spuntano nuovi attori: è recente la presentazione del nuovo Ubuntu Phone e Tablet OS, mentre ieri anche Chrome ha annunciato di aver pronto il suo OS per il mondo touch screen.

Si tratta di due nuovi competitor abbastanza agguerriti, all'orizzonte sembra svanire il duopolio Android-iOS, ed anche i produttori di hardware stanno mostrando notevole interesse per i nuovi protagonisti e qualcuno punta già al Free OS.

Canonical guarda con più interesse al mondo del tablet, puntando tanto proprio su Ubuntu Tablet OS, il grosso delle ottimizzazioni del nuovo sistema è stato per schermi di almeno 5", la promessa che il nuovo OS fa agli utenti è una facilità nell'interazione con altri OS(con la possibilità ad esempio di collegarsi agevolmente dal tablet al pc di casa, che potrebbe usare Windows 8); si attende di capire, però, come sarà il concept dello store, elemento distintivo del mondo mobile: sarà esclusivo, darà la possibilità di usare agevolmente app da Android o da Apple Store?

Chrome Mobile, annunciato oggi da Google, sembra puntare proprio su questa caratteristica, diventando con il suo core una sorta di evoluzione di Android e iOS, e su questo probabilmente il marketing di Google punterà, viceversa rischierebbe un clamoroso caso di autoconcorrenza.

Comunque l'espansione di Android e iOS sembra ormai aver raggiunto il suo culmine, ed i recenti sondaggi rivelano che gli utenti si aspettano ormai qualcosa di rivoluzionario, e qualcuno suggerisce perché non dare all'utente la possibilità di scegliersi in totale libertà il proprio OS?

Un po' come succede per i pc e i notebook, dove è facile installare senza difficoltà Ubuntu, piuttosto che Windows o Chrome.

In effetti qualche operatore del mondo IT si sta attrezzando ed è pronto a sposare la causa del Free OS: perché impedire all'utente di usare sul suo Samsung Galaxy S4 per un periodo iOS e poi Android o Ubuntu o Chrome?

Oppure pensate, al di là dei cloni cinesi, l'Iphone 6 o qualsiasi altro smartphone su cui l'utente per un anno sceglie di usare Android e l'anno dopo iOS e poi ancora Ubuntu o Chrome, e finalmente tutti in libertà, in multi boot?