Nokia lunedi ha introdotto due nuovi modelli di cellulari, più due versioni low cost del suo smartphone di punta Lumia Windows, segno di uno sforzo da parte dell'azienda per competere in un mercato sempre più agguerrito. I quattro nuovi telefoni - Lumia 720, Lumia 520, Nokia 301 e Nokia 105 - nei piani dell'azienda dovrebbero aiutare Nokia a consolidare la sua posizione come il numero due di telefoni cellulari in tutto il mondo alle spalle di Samsung, e nel contempo respingere le sfide avanzate da due produttori cinesi, Huawei e Zte.

I nuovi telefoni cellulari, che l'azienda ha presentato al Mobile World Congress di Barcellona, rafforzano la strategia di Nokia di puntare sul segmento meno costoso, ma di più rapida crescita del mercato. Il Nokia 105, il nuovo telefono entry-level, sarà in vendita a 15 euro - meno del prezzo di una pizza in alcuni paesi. Il Nokia 310 costerà invece 65 euro.

Sul fronte smartphone, il Lumia 520 avrà un prezzo di 139 euro in Europa e 179 dollari negli Stati Uniti, il 25% in meno rispetto allo smartphone fino ad oggi meno costoso di Nokia, il 620 Lumia. Il Nokia Lumia 720, infine, sarà disponibile a un prezzo di vendita iniziale di 249 euro, tasse e sovvenzioni escluse.

"Nokia sta acquisendo sempre maggiore slancio" ha affermato Stephen Elop, Presidente e CEO di Nokia. "Quanto annunciato oggi riflette il nostro impegno ad ampliare il portafoglio dispositivi e servizi per soddisfare la domanda di persone e aziende di tutto il mondo. Offrendo migliori esperienze a prezzi più convenienti stiamo reinventando la battaglia per dispositivi mobile accessibili e Nokia ha tutte le carte per vincere".