Sembra ormai imminente la presentazione ufficiale prevista il 15 Marzo della nuova punta di diamante della Casa sudcoreana Samsung, pronta a immettere sul mercato il Galaxy S4, che sembra essere destinato ad essere il migliore cellulare della linea Galaxy di sempre.

Da quando sono cominciati a circolare i primi rumors sul nuovo progetto cui la Samsung stava lavorando, il popolo della Rete ha iniziato a sognare immaginandosi tra le mani quel dispositivo ultratecnologico denominato Galaxy S4, o almeno così parrebbe, perché se in linea di successione sarebbe questo il suo nome, è anche vero che il numero 4 in Corea è un numero sfortunato e si sa, i colleghi d'Oriente sono parecchio superstiziosi.

Al di là del nome, comunque lo si voglia chiamare, conta ben altro: e qui veniamo alle specifiche tecniche che ormai sono date quasi per certe da una fonte attendibile qual è SamMobile. Una CPU Exynos 5440 che dovrebbe essere un quad-core Cortex A15 da 2 Ghz di frequenza di clock con 2 GB di RAM, se non addirittura montante il nuovo chip Exynos 5 Octa, presentato al CES 2013 di Las Vegas, un display FullHD super Amoled (1920x1080) da 5 pollici con sistema operativo Android 4.2 Jelly Bean, carica wireless e fotocamera da 13 megapixel. Inoltre il nuovo Galaxy s 4 avrà la connettività LTE, NFC , uno slot microsd per espandere la memoria e, ciliegina sulla torta, una nuova tecnologia, denominata Floating Touch, che permette di usare lo smartphone senza nemmeno toccarlo fino ad una certa distanza dallo schermo, tecnologia già comunque implementata nel Sony Xperia Sole.

Si vocifera che LG sia corsa ai ripari per salvare il salvabile e si appresti ad anticipare l'uscita del suo Optimus G Pro prevista almeno in Cina e in Giappone tra Marzo e Aprile in contemporanea con la molto probabile commercializzazione del Galaxy S 4 che potrebbe avere un impatto negativo sulle vendite del nuovo dispositivo LG.

Ma a tremare sembra che non sia la sola LG, ma anche la stessa Apple,visto che Samsung avrebbe intenzione di produrre 100 milioni di S4 e secondo Peter Misek, famoso analista Jefferies & Company, questa previsione produttiva allontanerebbe risorse importanti da Apple: "Il gigantesco piano di produzione di 100 milioni di S4 sta spingendo alcuni fornitori ad affermare che dovranno riallocare le proprie risorse, allontanandole da Apple".

Come se non bastasse Samsung si appresterebbe anche a lanciare sul mercato un nuovo prodotto tecnologico, uno smartwach, anticipando un modello analogo prodotto da Apple. Fortius, il nome dell'orologio touch con sistema operativo Android.

Insomma, Samsung non pare proprio intenzionata a vedersi surclassata da nessuno e sembra che voglia aggiudicarsi la posizione nel mercato quale punto di riferimento per le altre Case produttrici che a lei dovranno guardare per superarla e vincere una battaglia che si prefigura senza esclusioni di colpi.

Non ci rimane che attendere e vedere materializzato il Galaxy S4, magari nel corso dell'evento Samsung Mobile Unpacked.