Il nuovo smartphone di punta, il Samsung Galaxy S4, che dovrebbe arrivare questa primavera, sarà il prodotto su cui Samsung punta quasi tutto, infatti la previsione dell'azienda sulle vendite del suo nuovo cellulare, sembrano essere molto confortanti: si parla di riuscire a vendere più di 100 milioni di pezzi in tutto il mondo, cosa che, da una parte porterebbe su di sé il mercato degli smartphone, dall'altra aumenterebbe l'attenzione e le disponibilità economiche delle società produttrici di componenti elettronici.

Tale ipotesi è stata ideata da Peter Misek, analista di Jefferies, secondo il quale gli obiettivi della casa coreana sul nuovo smartphone top-level, uniti alla produzione del nuovo Galaxy Note 2, andranno a convincere "molti fornitori a collocare le proprie risorse lontane da Apple".

I migliori analisti del settore, pensano anche che Samsung sia ritenuta una società affidabile e che quindi queste previsioni possano essere verosimili, visto che è attualmente l'azienda leader nel settore cellulari hi-tech e anche perchè il Galaxy S3 è vicino a quota 60 milioni di unità vendute.

Infine, se gli attuali problemi della casa di Cupertino riguardanti la linea di produzione fossero confermati, assisteremo ad un netto sorpasso di Samsung nei confronti di Apple e quest'ultima dovrebbe assolutamente effettuare una contro-mossa molto presto, entro questa primavera.