La Mir tenta di salvare la propria azienda con l'ultimo smartphone interamente touch, il Blackberry Z10 presentato a fine gennaio 2013. L'azienda che ha trasformato il suo nome proprio in Blackberry, usa nei suoi smartphone il sistema operativo omonimo, il tentativo è fare concorrenza al sistema Android usato dalla Samsung con la sua serie di Galaxy S (l'ultimo in arrivo sarà il 4), e al sistema iOs Apple che spopola con l'iPhone 5.

Il BlackBerry Z10 si distingue dai precedenti con un processore Qualcomm, si vocifera che la componentistica hardware sia di stampo Samsung, addirittura pezzi prodotti dal colosso sudcoreano, come la memoria multichip.

Grande successo di vendite in territorio canadese, c'è da vedere negli altri mercati come si comporterà, mentre in quello giapponese sembra destinato a non essere inserito. Ma può competere il BlackBerry Z10 con gli altri smartphone?

Per quanto riguarda lo spessore, è leggermente maggiore, il display invece è di 4,2 pollici, contro i 4,8 del Galaxy S3 e i 4,0 dell'iPhone 5, ma nonostante anche una migliore risoluzione, pare che lo smartphone di Apple abbia un amaggiore nitidità e realismo nella visualizzazione dei colori, grazie al particolare pannello.

Il sistema operativo del BlackBerry è una via di mezzo far gli altri due concorrenti, dunque nuovi utenti ci si abitueranno facilmente, Più limitato nella memoria interna, solo 16 GB, mentre iPhone 5 sulla versione Vodafone arriva a 32 e su quella edizione limitata colorata di nero, addirittura a 64.

Nella velocità di applicazioni vince lo smartphone canadese grazie ai 2 GB di Ram e a un processore di 1,5GHz, stesso discorso per il browser quello installato sullo Z10 pare essere più veloce, sfruttando Adobe Flash Player.

Per quantio concerne la fotocamera, tutti e tre portano una 8 megapixel, ma in condizione di luce scarsa, Z10 lascia il passo agli avversari e stessa cosa anche per la registrazione dei video, dove Apple è superiore a tutti. Scarsa la durata della batteria specie sotto utilizzo di LTE, mentre nella qualità delle chiamate soprattutto a volume massino, lo Z10 risulta ancora inferiore a Galaxy S3 e ad iPhone 5.

In conclusione, visto che anche il prezzo si aggirerebbe intorno ai 650 euro, si può affermare che se Apple e Samsung se la giocano, il BlackBerry Z10 difficilmente scalzerà i due concorrenti.