I più famosi produttori di smartphone fanno a gara per offrire sempre di più al minor costo possibile, ma c'è chi va controtendenza. La Vertu, azienda che faceva parte del gruppo Nokia fino a quando quest'ultima non ne ha venduto gran parte delle quote, è specializzata, infatti, nella produzione di device "di lusso".

Abbandonato il sistema operativo Symbian per passare al più moderno Android, la casa ha deciso di lanciare un nuovo smartphone, ovviamente per pochissimi esclusivi clienti. Ti, questo è il nome scelto per il nuovo device derivato dal tipo di titanio usato, ha un display da 3,7 pollici ed ha al suo interno un processore dual-core Qualcomm Snapdragon S4 Pro da 1,7 GHz, 64 GB di memoria interna ed una fotocamera da 8 megapixel ed un sistema operativo Android Ice Cream Sadwich, noncerto l'ultimo ritrovato della tecnologia.

Rivestito di titanio con display in vetro zaffiro e assemblato interamente a mano da un artigiano che appone anche la firma sul device, il Vertu Ti punta tutto sull'esclusività e sull'affidabilità. La parte audio è realizzata in collaborazione con Bang&Olufsen mentre le suonerie sono della London Sympony Orchestra. Sono disponibili inoltre personalizzazioni ed inserti in pelle e grazie ad un "Vertu Key" è possibile entrare in contatto diretto con un call center dedicato, 24 ore su 24, per una serie di servizi esclusivi.

I prezzi vanno dai 7.900 euro del modello base "Titanium Black Leather" agli 8900 euro della versione "Titanium Pure Black". Per la versione "Titanium Black PVD Red Gold Mixed Metals", dotata di inserti in pelle e realizzata interamente con oro rosso il prezzo sale vertiginosamente, superando i 22mila euro.