Il 30 gennaio 2013 ha preso in via simultanea tra New York, Toronto, Londra, Parigi, Dubai, Johannesburg, Jakarta, e New Delhi l'evento per il lancio del sistema operativo BlackBerry 10, oltre alla presentazione dei primi due smartphone con il nuovo OS (Q10 con la tastiera tradizionale e Z10 con il solo touchscreen da 4,2 pollici). La compagnia canadese ha comunicato anche di aver cambiato nome: non si chiamerà più Rim (Research in Motion) ma BlackBerry, ossia come il suo prodotto di maggior successo. I feedback di chi lo ha già acquistato li troviamo già in internet nei forum e piattaforme più diffuse.

Ovviamente gran parte sono tutti positivi ma da un'azienda che avrebbe dovuto riprendersi parecchi quote di mercato ci si aspettava un prezzo almeno in parte inferiore rispetto ai concorrenti più agguerriti ossia Apple con Iphone, Samsung con il sistema operativo Android e Nokia con Windows-phone.

Attualmente in Italia lo troviamo in vendita presso :

  1. operatore Wind al prezzo di 699 euro iva inclusa
  2. operatore Tim al prezzo di 699 euro iva inclusa oppure averlo in forma agevolata abbinandolo agli abbonamenti Tutto Compreso.
  3. operatore Vodafone al prezzo di 699 euro iva inclusa oppure scegliendo le varie formule di abbonamento RELAX.
Nei siti di vendita on line i prezzi si aggirano intorno ai 600 euro più le spese di spedizione ma si consiglia di valutare bene se nel prezzo sono inclusi anche gli accessori più comuni.