iPhone 5, arriva l'alcol test che, applicato sullo smartphone, calcola il tasso alcolemico dando i risultati sul display grazie a una specifica app. Si chiama Alcohoot, sarà messo in vendita a brevissimo e l'idea sta già riscontrando un notevole successo su tutto il web.

L'iPhone 5 è al centro delle invenzioni e delle app più stravaganti, ma ora ne arriva una che può essere decisamente utile: costa poco e permette di mettersi alla guida in tranquillità dopo una serata fuori. Alcohoot è un dispositivo molto piccolo che si collega allo smartphone di casa Apple. Il funzionamento è quello di un etilometro qualunque: vi è una piccola cannuccia di plastica spessa entro cui soffiare. Una volta fatto l'etilometro apposto allo smartphone comunica il risultato in termini di tasso alcolemico.

L'alcol test per l'iPhone 5 (e per gli altri iPhone precedenti) permette di controllare se si sia superato o meno la soglia che la legge italiana stabilisce di non oltrepassare per potersi mettere alla guida. La si può utilizzare quando si esce entro varie situazioni, di persona o per spiegare a un amico che non può più permettersi di mettersi alla guida di persona, nonché per controllare, prima di uscire, se la birra o le birre bevute abbiano portato al superamento della soglia massima, in modo da optare per i mezzi pubblici, un taxi o anche una passeggiata.

L'app dell'alcol test e il piccolo dispositivo Alcohoot sono insomma un accessorio e un'aggiunta alla propria collezione di app di indubbia utilità, il cui acquisto ci sentiamo di consigliare a tutti coloro che potrebbero reputarlo utile, magari anche condividendo le spese con gli amici con cui si esce di solito il sabato sera.