I colossi di telefonia mobile sono sempre in evoluzione, abbiamo visto in questo mese la presentazione del nuovo device targato Samsung, il Galaxy S4; adesso toccherà alla casa di Cupertino dimostrare ancora una volta la propria forza tecnologica e l'innovazione rende Apple una vera è propria punta di diamante.

Sarà l'introduzione di alcune straordinarie caratteristiche, a rendere il prossimo arrivato Apple, iPhone 6, uno spettacolo di tutta stima. Si tratta proprio di alcune particolari innovazioni, non del tutto comuni al mercato attuale degli smartphone, infatti il futuro device monterà una tastiera laser proiettata sulle pareti o qualsiasi altro tipo di superfice; avrà sensori di movimento (intuitive portable electronic device) e, infine, uno nuovo display curvilineo, mai visto prima. Non si tratta di rumors, ma di idee frutto di risultati di alcuni brevetti depositati da Apple durante gli ultimi mesi all'Uspto (United States Patent and Trademark Office).

Per quanto riguarda le novità dunque saranno solo a livello software, a parte la ricarica della batteria wireless, già implementata dalla Nokia, con i nuovi Lumia. Tansini commenta: "Se poi invece Apple decidesse di lanciare un cellulare con il classico effetto wow, probabilmente sarà solo sul design. Prima o poi, uno schermo flessibile uscirà , visto che ormai li abbiamo visti perfettamente funzionanti (alle varie fiere di settore). Chi riuscirà a farlo per primo lancerebbe un nuovo standard, ma come detto quest'anno non è ancora l'anno giusto o almeno così sembrerebbe".