Non si hanno molte notizie sui nuovi smartphone di Apple, la casa di Cupertino sembra aver perso ormai il ruolo di pioniere, nel frattempo Samsung presenta il suo nuovo gioiello, il Samsung Galaxy S4, annunciando grandi novità, due su tutte: touchless con le gestures ed eye tracking.

Anche la dotazione del super smartphone del colosso sudcoreano è impressionante: "schermo ad altissima definizione (full HD) da 4,99 pollici, 2 giga di ram (molto piu' potente di un netbook) e una fotocamera da 13 megapixel, piu' del doppio del concorrente iPhone 5 di Apple".

Ma tra i concorrenti compaiono nuovi attori, e tra questi promette battaglia, Facebook, il social network che vuole sempre più pervasivamente diffondere la sua presenza nel mondo di oggi e parte dalla constatazione che l'utilizzo degli smartphone è ormai un'irrinunciabile attività quotidiana: Facebook ha stretto una forte collaborazione con Htc, che dovrebbe presto far nascere il primo smartphone all social, pensato e progettato ad hoc dall'azienda di Mark Zuckerberg.

Alcuni pensano che il Facebook Phone possa essere l'Htc Myst, ma la dotazione hardware è davvero modesta rispetto al Samsung Galaxy S4: "ampio display da 4,3 pollici con risoluzione HD, cpu dual-core da 1,5 Ghz e RAM da 1 GB, fotocamera da 5 Mpx con autofocus e flash led", anche se molto promette in termini di app, tutte a portata di Facebook.

Cominiciano invece ad uscire indiscrezioni che potrebbero preludere all'annuncio di un Facebook Phone con una dotazione almeno pari a quella del Samsung Galaxy S4: "Più volte è infatti circolata la voce che l'azienda di Mark Zuckerberg stia lavorando ad un dispositivo in collaborazione con Htc (l'azienda taiwanese che ha lanciato da poco lo smartphone 'One'). Sul telefono in 'blu' dovrebbero essere ovviamente pre-installate funzionalità dedicate social network da un miliardo di utenti, di cui gran parte si collega via smartphone. Una buona data per saperne di più potrebbe essere il 18 aprile a New York, prima tappa del 'Mobile DevCon', una serie di appuntamenti itineranti che l'azienda dedica agli sviluppatori del mondo mobile".