Il nuovo Samsung Galaxy S4, lo smartphone top level della casa coreana, dovrebbe sbarcare anche nel mercato italiano il 26 Aprile 2013, in contemporanea con altri 155 paesi del mondo, al prezzo di 699,00 euro per la versione base da 16 GB ma naturalmente saranno disponibili anche i modelli da 32 GB e da 64 GB, che avranno un prezzo più alto.

Le caratteristiche principali del nuovo cellulare della casa coreana, sono il Display SAMOLED Full HD da 5 pollici, la fotocamera posteriore da 13 megapixel, mentre quella anteriore, utile per le videochiamate, sarà da 2 megapixel e un processore di tipo quad-core Qualcomm Snapdragon 600 con una velocità di 1,9 GHz con una memoria volatile (RAM) da 2 GB.

Una bella notizia per i fan della serie, è che l'autonomia della batteria dovrebbe essere ancora più potente e più performante ma soprattutto più duratura. Secondo infatti GSM Arena, che ha avuto l'opportunità di eseguire un test della batteria integrata nella versione del Samsung Galaxy S4 con processore Qualcomm Snapdragon 600, proprio la stessa versione che dovrebbe esser distribuita nei negozi italiani, misurando l'autonomia del dispositivo in relazione al tempo di conversazione, di navigazione sul Web e di riproduzione dei video, ha rivelato che la batteria del nuovo smartphone - da 2600 mAh - è in grado di assicurare una durata maggiore sia rispetto al Galaxy S3, che ad altri diretti competitor.

Una bella novità sarà l'integrazione della funzione Air View e Multi View che permetteranno di eseguire tutte le operazioni sul display semplicemente avvicinando le dita allo schermo, senza più toccarlo e la possibilità di effettuare due applicazioni contemporaneamente.

Ma le novità non sono certo finite. Sembra infatti previsto il lancio anche della versione Mini del Samsung Galaxy S4 tra pochi mesi, entro l'inizio dell'estate 2013. Il Samsung Galaxy S4 Mini sarà infatti più compatto del suo fratello maggiore e avrà un processore dual core da 1,6 GHz con una risoluzione inferiore come inferiore sarà anche il prezzo che potrà dunque soddisfare anche quella clientela interessata ad un modello più economico e maneggevole.