Samsung Galaxy S4 è stato presentato in Italia e dal 27 Aprile finalmente è disponibile nei negozi ,tutti gli appassionati italiani di tecnologia finalmente hanno potuto vedere il nuovo e attesissimo Samsung Galaxy S4.

Del resto la società coreana ha organizzato per l'occasione un evento in grande stile con l'obiettivo di pubblicizzare ancor di più l'uscita italiana del suo smartphone top di gamma. Quello che stiamo vivendo è davvero un periodo in cui gli smartphone fanno registrare un successo incredibile, proprio per questo tutti i maggiori produttori puntano molto su questo settore.

Tutte le maggiori società di prodotti tecnologici hanno lanciato i propri dispositivi, sono infatti attualmentedisponibili tantissimi smartphone come: Sony Xperia Z, HTC One che arriverà in Italia a Maggio, Samsung Galaxy S4 dal 27 Aprile e i famosissimi iPhone 4S / iPhone 5.

Questo riguarda i colossi mondiali o meglio, quei produttori che hanno un maggiore richiamo in Europa. C'è però chi non punta soltanto sui "big" della tecnologia, ma su produttori meno conosciuti, che però hanno la capacità di realizzare smartphone che non hanno nulla da invidiare sia in termini di funzionalità ma soprattutto in termini di prezzo con i dispositivi più ambiti.

Un esempio in tal senso è Xiaomi società cinese che si è particolarmente distinta per la qualità dei propri terminali, c

on il suo Xiaomi MI2 che viene venduto in diverse varianti di colore al prezzo di 1999 Yuan, circa 250 euro, con 16GB di memoria integrata oppure a 2299 Yuan, circa 290 euro, per la versione con 32GB di storage.

In Italia non è ancora distribuito in modo ufficiale e il prezzo di vendita finale risente delle spese dovute a import e sdoganamento, che incidono per circa 100 euro. Lo Xiami MI2 inoltre è basato sulla ROM MIUI che riceve aggiornamenti quotidiani. Xiaomi MI2 implementa un processore Qualcomm Snapdragon S4 Pro APQ8064 quad core Krait da 1.5GHz, GPU Adreno 320 e 2GB di RAM. Xiaomi MI2 in Cina ha ottrnuto davvero moltissimo successo , riuscendo a dare filo da torcere agli ssmartphone più conosciuti e in Italia sono in molti ad essere interessati al prodotto anche e forse soprattutto per via dello straordinario rapporto qualità prezzo.

Lo Xiaomi M2S ha stabilito un nuovo record: in soli 45 secondi sono stati vendute 200.000 unità.

Il boom di vendite è stato ottenuto in territorio cinese, ma un dato così elevato fa comunque pensare.

Lo Xiaomi M2S è migliorato rispetto alla versione precedente, ha una CPU da 1.7GHz quad-core APQ8064 Mi2S; grazie al nuovo hardware e all'ottimizzazione della ROM è riuscito a totalizzare un risultato di 25.913 su AnTuTu, superiore ai 25.446 di Galaxy S4. L'ottimo punteggio è stato ottenuto anche grazie ad un display 720p da 4,3″ con una risoluzione inferiore rispetto a quello del Galaxy S4.

Il prezzo dello Xiaomi M2S è di 320 dollari per la versione da 16 GB e di 370 dollari per la versione da 32GB che dispone anche di una fotocamera da 13 Mpx. Un prezzo interessante, circa 3 volte inferiore rispetto a quello del Galaxy S4, venduto in Italia a 699 euro. Ecco le caratteristiche tecniche dello Xiaomi M2S:SoC: Qualcomm Snapdragon 600 da 1,7GHzRAM: 2GBDisplay: 4.3″ da 720pFotocamera: 8 o 13 Megapixel (nel modello da 32GB)Sistema operativo: Android 4.1 basato su ROM MIU.Insomma funzionalità e caratteristiche di tutto rispetto, chissà se e quando potremo trovare questo smartphone nei negozi italiani.