Non la si può definire una semplice applicazione perché sarebbe riduttivo, ma comunque sembra che le app di messaggistica istantanea per smartphone negli ultimi tempi abbiano riscosso davvero un enorme successo.

Anche per questo motivo la società di Mark Zuckerberg aveva deciso di cavalcare l'onda e lanciarsi in questa nuova avventura di Facebook Home, però per il momento il successo sperato non è arrivato.

Infatti l'esordio di Facebook Home sullo store Google Play, con la nuova applicazione dell'azienda statunitense destinata ai dispositivi Android, era tra i prodotti più attesi e chiacchierati dell'anno, ha fatto di nuovo parlare di sé.

Questa volta però in termini non proprio lusinghieri, perché a fronte di una segnalazione di download effettuati nella fascia tra i centomila ed i cinquecentomila, che ne hanno immediatamente fatto un successo nello store online di Google, sono arrivati dei giudizi non proprio entusiastici riguardo le funzionalità di Facebook Home, con una votazione generale che ha raggiunto un rating medio di due virgola tre.

Un rating quindi piuttosto basso per un'applicazione che, stando a quanto si era detto, sarebbe stata capace di rivoluzionare completamente le funzionalità e la filosofia d'utilizzo del proprio smartphone Android, facendolo diventare una sorta di smartphone Faceboook.

Una volta che Facebook Home viene istallato sul proprio terminale infatti, sul display iniziano ad arrivare in tempo reale, tutti gli aggiornamenti riguardanti la propria vita sul social network ,il più popolare e utilizzato social al mondo.

Aggiornamenti di stato, nuove foto, tendenze, commenti e tag degli utenti, tutto assume un ruolo centrale e viene segnalato costantemente sulla home del proprio smartphone attraverso delle notifiche e delle segnalazioni varie, è anche possibile personalizzarle in base alle proprie esigenze, come ad esempio i messaggi che appaiono semplicemente in video, le suonerie personalizzabili per ogni tipo di funzione del social network.

L'interfaccia creata per questa app è senza dubbio molto accattivante, è sufficiente scorrere al centro del touchscreen per avere un quadro preciso delle ultime interazioni dei propri contatti, mentre per agire a propria volta sui contenuti pubblicati, basta semplicemente toccare lo schermo per accedere alla possibilità di lasciare un commento, oppure mettere mi piace.

Infatti per mettere un Mi Piace su un contenuto di Facebook tramite Facebook Home, basta soltanto toccare due volte lo schermo, un modo davvero veloce per scorrere contenuti ed esprimere le proprie preferenze.

Facebook Home inoltre permette di interagire in una maniera agevole e veloce con le immagini salvate sul proprio smartphone, che possono essere utilizzate come immagini del profilo oppure caricate sui propri album del social network.

Insomma, Facebook Home è un'applicazione nata proprio per gli appassionati del famoso social network , e per quelli che usano il proprio smartphone per interagire attraverso il suo profilo social. Purtroppo almeno per il momento sembra che la app debba essere ancora perfezionata visto il risultato tutt'altro che incoraggiante che ha ottenuto da parte degli utenti: quattromila recensioni che hanno rimandato ad un ulteriore verifica questa nuova idea, a metà tra applicazione e sistema operativo, targata Facebook. Chissà come intende rimediare a questo flop il team di Zuckerberg.