Il Facebook Home potrebbe essere una versione modificata di Android, che s'integra perfettamente con i servizi del social Fb, e l'hardware potrebbe essere all'inizio quello dei cellulari di Htc, azienda taiwanese, e in seguito estendersi su tutti gli altri smartphone. Non ci sarà alcun bisogno di scaricare l'app di Facebook per usare il social network poiché tutti i contatti Facebook saranno resi disponibili all'istante sullo smartphone. Nella sede di Facebook il 4 aprile prossimo sarà svelata l'idea della "nuova casa" del social network su Android.

Zuckerberg vuole uno smartphone "Facebook-centrico", in cui le informazioni provenienti dalla piattaforma social sarebbero immediatamente disponibili all'apertura del dispositivo. Alcuni analisti del settore osservano che potrebbe essere una soluzione inutile e ridondante a un problema inesistente, del quale il mercato non sente il bisogno; per altri è una decisione in ottica che contrasta la politica Apple e un modello che imita la scia di Amazon che sui suoi tablet Kindle fa girare un sistema operativo meglio ottimizzato per usufruire delle offerte della sua piattaforma internet.

Facebook è in piena campagna mobile e il social con oltre un miliardo di utenti iscritti punta sui dispositivi molto usati dal mercato per far transitare più traffico pubblicitario. Grazie all'apporto da mesi dell'esperienza d'ingegneri nel campo degli smartphone, Facebook sveste i panni del solo social network per divenire nelle intenzioni una communication company (azienda di telecomunicazione) e dimostrando agli investitori che la vera fonte di guadagno per la piattaforma social non è solo la pubblicità, o i sistemi operativi o l'hardware ma gli utenti stessi che Facebook può "monetizzare" attraverso sms, voce e servizi abilitati dai dati.

Con l'annuncio di un proprio "phone-smart", Facebook telecomunica la volontà di accrescere il suo potente vantaggio competitivo e l'impiego della sua illimitata capacità di attrarre idee innovative nel fiorente business mobile. Facebook vuole per i suoi utenti una "grande esperienza da vivere da qualsiasi telefono cellulare essi preferiscono". Lavorando su tutta la telefonia mobile, produttori hardware e sviluppatori di applicazioni i fondatori vogliono "portare Facebook sui telefoni cellulari in una varietà di modi unici ed emozionanti".