Galaxy S Advance, l'aggiornamento Android Jelly Bean al centro di una infinita polemica per i ritardi di difficile spiegazione, è ora disponibile online per tutti i dispositivi Samsung in molte versioni non ufficiali, dedicate a paesi differenti dall'Italia. Il modo per far girare l'aggiornamento Android esiste, ma dopo tanta tribolazione, è attendere la versione ITA è ormai la cosa migliore da fare.

Il Samsung Galaxy S Advance, ne abbiamo parlato molte volte, risulta un caso straordinario per ciò che concerne gli aggiornamenti Android Jelly Bean: nonostante le numerosissime polemiche da parte dei possessori dello smartphone della casa sud coreana, in Italia l'aggiornamento ufficiale sembra proprio non voler essere rilasciato. Il motivo non è facile da immaginare.

L'aggiornamento Android per il Galaxy S Advance è comunque disponibile in un numero sempre maggiori di versioni: della sua distribuzione in Germania avevamo già accennato, al momento anche Russia, Serbia, India e Cina la stanno ricevendo. Ai tanti possessori italiani nel device non possiamo che ripetere che per quanto riguarda lo stivale ancora non si hanno notizie ufficiali, ma che non può che risultare decisamente più vicino il momento della distribuzione.

Online si parla molto al momento delle tante modalità di update non ufficiali del Samsung Galaxy S Advance, ma agli appassionati non possiamo che consigliare pazienza, anche perché i problemi insiti nell'installazione del nuovo firmware con modalità alternative a quelle tradizionali spesso (e anche in questo caso all'estero già se ne ha notizia) si incontrano problemi non da poco sul funzionamento dello smartphone.