Galaxy S Advance e aggiornamento Android Jelly Bean, per i tanti che aspettano con grande pazienza l'update finalmente arrivano delle date e sembra che qualcosa, infine, si stia muovendo: i possessori di un Galaxy S Advance, ancora fermi ad Android Gingerbread 2.3.6 non ne possono davvero più, tra app non ottimizzate e difficoltà a navigare perfino con Google Chrome, e forse la loro protesta è giunta alle orecchie di Samsung.

Galaxy S Advance e Android Jelly Bean 4.1.2, la storia infinita potrebbe giungere al termine prima della fine del prossimo mese, stando alle ultime indiscrezioni sulle date. La notizia che ha fatto il giro del mondo tra gli appassionati si riferisce alla comunicazione lanciata da Samsung Ucraina per l'update: la data comunicata dalla sezione dell'azienda è quella del 24 maggio 2013. Nessuna certezza che in quei giorni l'aggiornamento Android per il Galaxy S Advance sia disponibile anche in Italia, ma anche il profilo italiano dell'azienda su Twitter, sebbene senza far date, sembra stia ricominciando a rispondere alle assillanti richieste dei proprietari dell'S Advance.

Il Samsung Galaxy S Advance poterebbe quindi passare da Gingerbread a Jelly Bean per la fine del prossimo maggio (ma come accennato il condizionale è d'obbligo), e se lo augurano davvero tutti. Gli utenti disperati dall'attesa si stanno riversando su firmware serbi o russi e forse Samsung ha deciso che è davvero giunta l'ora di dare agli appassionati quel che spetta loro: un aggiornamento Android per il quale innumerevoli app sono ottimizzate e senza il quale la sensazione di possedere un telefono ormai superato si fa sempre più pesante.