Una squadra di professionisti dell'Università di Cambridge ha ideato tre nuovi giochi online per migliorare la comprensione e/o imparare la lingua inglese-italiano. I giochi in questione si chiamano Monkey Puzzles, Funland e Academy Island e sono composti da una serie di mini giochi in cui adulti e bambini avranno la possibilità di analizzare le proprie capacità linguistiche attraverso l'universo dei test di Cambridge English for Young Learners.

Il successo dei giochi online è palese e il motivo sembra risiedere in un mix di vari fattori: la semplicità con cui è possibile iscriversi e giocare subito al proprio gioco preferito, la grafica leggera, curata ed accattivante, la possibilità di scoprire ogni giorno nuovi game da provare, il passaparola immediato generato sui social network come facebook, twitter e google plus e la possibilità di giocare sui tablet e smartphone, magari proprio per imparare una nuova lingua oppure addirittura per imparare una professione.

Più in generale, si passa dai classici ma molto gettonati giochi di carte online come il BlackJack e il Poker ai tradizionali giochi da casinò come la Roulette e le Slot Machines a tre o cinque rulli per arrivare infine ai giochi educativi e/o giochi da giocare in famiglia o tra amici.

"Per molto tempo in Nintendo non ci siamo concentrati molto sul gioco online perché per molti anni farlo avrebbe limitato il numero di giocatori che avrebbero potuto apprezzare quelle caratteristiche. È certo che ora vediamo che tanta gente è connessa a Internet e questo apre la porta ad un numero infinito di possibilità. Siamo convinti che Nintendo Wii U sia il dispositivo ideale che le famiglie vorranno collegare al loro televisore in soggiorno ed intorno al quale si riunisce tutta la famiglia. A breve termine partiamo svantaggiati rispetto ad altri che da anni utilizzano l'online ma in un futuro lontano non ci saranno problemi." E' quanto dichiarato da Shigeru Miyamoto, CEO Nintendo, parlando con il New York Times che spalanca ufficialmente le porte a quello che sarà il futuro digitale e dell'intrattenimento online.