Il Samsung Galaxy S4 sta per esordire nei negozi italiani. Punto di forza l'esclusivo hardware, che lo rende superiore al Galaxy S3. La squadra sudcoreana sta per mostrare un importante modifica rugged, ideata per fornire una garanzia contro gli urti, la polvere e l'acqua.

La notizia è giunta nel corso dell'avvenuta presentazione del Galaxy S4 a Dubai, in cui il presidente Young Soo Kim di Samsung Gulf Electronics, ha approvato l'uscita del Galaxy S4 in versione rugged, nel giro di pochi mesi. Il Galaxy S4 verrà esposto entro alcune settimane e andrà a competere immediatamente con il Sony Xperia Z, al momento al primo posto come tipoligia rugged.

Il Galaxy S4 è il primo apparecchio ad arrivare nei negozi con questo tipo di garanzia rugged. Al di là della robustezza agli urti, all'acqua e alla polvere, Samsung, probabilmente potrà regalare qualche altra rivelazione, per i propri clienti, non rimane che aspettare e vedere che cosa accadrà.

Si ricorda che il Samsung Galaxy S4, con lo straordinario display da 5 pollici e 1920 x 1080 pixel, uguale a quello di un televisore Full HD, giunge alla sbalorditiva corposità di 441 pixel per pollice, motivo che lo rende uno dei monitor più limpidi in circolazione. Supera di molto la considerevole nitidità di pixel di iPhone 5 (326 ppi) e del Galaxy S3 (306 ppi).

PCWorld e TechHive hanno misurato la durata della batteria del Galaxy S4, che ha continuato a riprodurre video HD per 7 ore e dopo aver navigato sul Web, fotografie e download di applicazioni, si è giunti a fine giornata in circostanze di ordinario consumo.

E' possibile avere in tasca, monete, chiavi, assieme al Galaxy S4, senza doversi minimamente preoccupare di compromettere il monitor. Inoltre, il sensore impiegato dall'Air Gesture distingue i movimenti della mano, evidenziando i raggi infrarossi, rispecchiati dal palmo della persona; tramite l'Air Gestute, i clienti possono mutare le canzoni, ricevere una chiamata o consultare una pagina web solamente con un cenno della mano.