Sono mesi che si sta parlando del lancio del nuovo iPhone low cost, il melafononino che la Apple starebbe segretamente preparando. Nonostante le smentite di rito, i soliti bene informati prevedono che il nuovo dispositivo possa essere commercializzato entro il prossimo autunno o nelle vacanze natalizie 2013.

L'esperto Brian White di Topeka Capital Markets, però, ha addirittura anticipato l'arrivo del nuovo device targato Apple, sostenendo che il nuovo iPhone vedrà la luce il prossimo giugno, in concomitanza con il lancio dell'iPhone 5S. Questa indiscrezione, se confermata, potrebbe aprire nuovi interessanti scenari.

L' esperto ha parlato di un device dalle forme ricurve e dalla scocca in policarbonato, pensato per aggredire il mercato degli smartphone di media fascia. Il lancio però non sarebbe in ottobre, bensì a fianco di iPhone 5S alla WWDC di giugno, forse per recuperare il tempo che Apple ha perso con oltre sei mesi d'assenza nel lancio di un nuovo prodotto.

L'universo delle indiscrezioni si fa sempre più ampio e diventa complicato riuscire a districarsi in questo groviglio di informazioni, vere o presunte. Quello che ormai è assodato è che i tecnici dell'azienda di Cupertino sono effettivamente a lavoro su un device low cost, anche se non si sa se potrà vedere la luce prima dell'estate e se si dovrà attendere il periodo natalizio. Alcuni asperti di marketing sostengono che la strategia migliore sarebbe quella di attendere le festività, periodo in cui notoriamente il pubblico è più predisposto a spendere. Per scoprire la data di lancio non resta che attendere il 10 o il 20 giugno, le due date possibili per il keynote di iPhone 5S.