Il mercato globale delle app ammonta a circa 25 miliardi di dollari. Cifre da capogiro, con un aumento costante (+62% nell'ultimo anno) e utenti sempre più appassionati che trascorrono sempre più tempo a navigare sullo smartphone. In questa crisi senza fine cominciano a essere scaricate, sempre più spesso, le app che fanno risparmiare.

In un mese, seguendo scrupolosamente i consigli proposti dalle varie app, si arriva facilmente a risparmiare anche un centinaio di euro. Per fare in modo che gli affari siano convenienti sia per i colossi come Google e Apple sia per gli utenti bisogna però prestare un minimo di attenzione. Innanzitutto vanno privilegiate senz'altro le app gratuite rispetto a quelle a pagamento.

Per sostituire WhatsApp che con i suoi 0,89 centesimi annui di canone ha fatto tanto discutere, si può optare per Viber, che consente di inviare sms gratis ed inoltre include anche una chat per rimanere sempre connessi con i propri amici, invio di immagini e condivisione rapida ed è molto diffuso in Italia Inoltre le chiamate verso altri utenti Viber sono gratuite.

Stesso discorso per un eventuale weekend all'estero: grazie a centinaia di app collegate ad alberghi e ristoranti è semplicissimo trovare località dove dormire e mangiare con poco. Nelle maggiori capitali europee, per esempio, un hotel tre stelle costa anche 60-70 euro in meno prenotando con lo smartphone.

Un'ottima applicazione, in tal senso è Foodspotting, una sorta di social network della cucina che permette di trovare locali di buona qualità a prezzi convenienti.

Comunque anche rimanere per ore concentrati sulle migliori offerte presenti in rete, può far alzare considerevolmente la spesa telefonica. Per ovviare a tale problema, si possono ammortizzare le spese, con Onavo Extend, app che consente di allungare il piano dati del proprio smartphone fino a 5 volte di più: i dati vengono compressi e ci si può liberare dal pensiero dei costi. Questa utile funzione, può essere utilizzata sia sui dati scaricati dallo smartphone o dal tablet (in Italia o all'estero, risparmiando anche in roaming) sia con il Pc di casa.

Molto interessanti sono anche le app per gli oggetti tecnologici e per gli elettrodomestici. Una di queste è sicuramente Idealo, con cui in pochi click si scoprono le migliori promozioni del web, grazie all'enorme database di oltre un milione di offerte, i migliori rivenditori e gli sconti più alti.

Lo stesso vale sul piano delle automobili. Per trovare il distributore più conveniente e vicino esistono applicazioni aggiornate dagli utenti: chi possiede un dispositivo Apple, può utilizzare l'app Prezzi Benzina, mentre per gli utenti android è disponibile Benzina Oggi.

Per quanto riguarda le polizze assicurative, iAssicurazioni permette di comparare diverse assicurazioni per spuntare il prezzo migliore e comprare direttamente quella più conveniente e che rispetti i desideri dell'automobilista.