Sono Keon e Peak, i due modelli smartphone Mozilla Firefox OS ideati per permettere agli sviluppatori di prendere dimestichezza con il nuovo sistema operativo di Mozilla. Da oggi sono acquistabili e aprono un nuovo percorso alla conquista di un settore nel mercato smartphone mobile.

Il sistema operativo Mozilla è dunque ad una svolta importante nello sviluppo di uno spazio oggi dominato da Android. I due modelli si rivolgono essenzialmente al mondo degli smartphone in fascia bassa e hanno un costo variabile tra i 91 e 149 euro, maggiorati di Iva e costi di spedizione.

Quali sono le caratteristiche di questi due modelli? Per quanto riguarda Keon, esso possiede uno schermo da 3,5 pollici HVGA, 512 MB di Ram e 4GB di Rom, Chip Qualcomm Snapdragon con frequenza 1 GHz. A completare la dotazione, così come dettagliatamente spiegato su tomshw.it, sono una fotocamera 3 megapixel, accelerometro, Gps, slot microSD e sensori di luminosità e prossimità. Per quanto concerne l'utilizzo, via libera alle reti 3G HSPA e 2G. L'alimentazione è garantita da una batteria da 1580 mAh e aggiornamento via OTA.

Il modello Peak ha alcune caratteristiche in comune con il precedente ed altre che lo rendono ancora più appetibile, come lo schermo qHD da 4.3 pollici, chip dual-core Snapdragon (frequenza 1.2 GHz), Ram 512 MB e 4 GB di archiviazione. In dotazione anche una fotocamera da 8 megapixel e una seconda fotocamera da 2 megapixel. La batteria è da 1800 mAH.

A toccare con mani i due nuovi modelli di smartphone Firefox Os, per il momento, saranno solo gli sviluppatori. In un prossimo futuro, però, verranno annunciati i paesi in cui inizierà la distribuzione anche agli utenti finali. Alcuni di essi sono Polonia, Spagna, Messico, Ungheria, Brasile e Venezuela. Telecom Italia Group compare tra gli operatori che si sono impegnati a sostenere l'iniziativa.