Il Sony Xperia Z è in offerta con Tim, Wind e Vodafone: il prezzo varia ampiamente a seconda del pacchetto tariffario abbinato allo smartphone, di conseguenza l'acquisto può risultare più o meno conveniente a seconda delle esigenze dell'utente.

Il Sony Xperia Z con Tim può essere fatto proprio al prezzo di 0 euro al mese per 6 mesi, e poi in abbonamento a 10 euro al mese per 24 mesi con l'opzione Tutto Compreso 700/Unlimited. Può inoltre essere acquistato con 15 euro al mese per 30 mesi con le tariffe Tutto Smartphone e Tutto Compreso 300. Con le prime opzioni il costo complessivo è di 1715 euro, mentre con le ultime due di 1620 euro, tuttavia i minuti e gli sms a disposizione sono superiori nel primo caso.

Il Sony Xperia con Wind può invece essere acquistato con All Inclusive Smart al prezzo di 18 euro al mese per 30 mesi più, però, 399 euro di contributo iniziale. Con All Inclusive silver il prezzo una tantum scende a 299 euro ma il canone mensile sale a 25 euro, con All Inclusive Unlimited, infine, l'Xperia Z può essere acquistato senza contributo ma con 45 euro al mese per 30 mesi.

Vodafone propone invece il Sony Xperia Z in abbinamento a due offerte ricche ma costose: Vodafone Relax (minuti e sms illimitati), con il quale si pagheranno solo 5 euro di contributo e poi 59 euro al mese per 30 mesi, oppure con Vodafone Relax Completo, tariffa top con cui si può avere lo smartphone Sony al prezzo di 5 euro iniziali più 79 euro al mese, come sempre per 30 mesi.

Il prezzo complessivo dell'Xperia Z con gli operatori Tim, Wind e Vodafone appare quindi quanto mai variabile: coloro che vogliono spendere il meno possibile con un operatore guarderanno con interesse alle opzioni Wind All Inclusive Smart o Silver (se disposti ad affrontare il contributo una tantum), gli altri potranno indirizzarsi liberamente verso l'opzione in abbonamento che più si confà alle proprie necessità, oppure scegliere direttamente di acquistare il telefonino senza abbonamento combinato con un operatore telefonico.