Sony Xperia Z, quale prezzo e quali caratteristiche per il nuovo smartphone Android dell'azienda giapponese? La domanda interessa un numero sempre maggiore di italiani. Partendo dal prezzo, possiamo dire che il nuovo top gamma Sony può essere acquistato entro una forbice che va dai 540 ai 650 euro, a seconda del negozio fisico oppure online cui si fa riferimento. Si tratta di cifre comunque inferiori, quindi, ai grandi iPhone 5 e Samsung Galaxy S 4 (di prossima uscita).

Il Sony Xperia Z oltre a un prezzo relativamente più contenuto presenta, come ovvio, caratteristiche tecniche differenti dai due modelli top gamma di Apple e Sony. Il Sony Xperia Z si basa su un processore Qualcomm quad core da 1,5 giga, con dimensioni pari a 5 pollici, display a risoluzione 1080x1920 e touchscreen. Il sistema operativo, come accennato, è Android Jelly Bean versione 4.1.2.

Il Sony Xperia Z ha le seguenti dimensioni: 139 mm in altezza, 71 mm in larghezza e 7,9 mm di spessore. Pesa 146 grammi e utilizza una batteria al litio la cui autonomia di conversazione è stimata in 660 minuti (in stand-by 550 ore). I colori del display sono decisamente vibranti, la Ram pari a 2 giga, la memoria d'archiviazione pari invece a 16 giga.

Veniamo quindi alla fotocamera: 13.1 megapixel per lo splendido obiettivo del Sony Xperia Z, con zoom digitale fino a 16X e sensore Sony Exmor Rs per le immagini in movimento. Il Sony Xperia Z può inoltre girare, come gli altri grandi smartphone suoi concorrenti, video in HD.

Il Sony Xperia Z si presenta quindi come un modello di indubbio interesse che sotto certi aspetti, secondo le valutazioni di molti esperti, non arriva ai livelli dell'iPhone 5 o del Samsung Galaxy S4, ma che, in relazione anche al costo relativamente ridotto rispetto agli altri smartphone dominanti nel panorama mondiale del settore, può comunque dire la sua nell'agguerritissimo mercato dei telefonini di ultima generazione.